Il nuovo iPhone Nano? La mela pensa al low cost

iPhone nano è un’ipotesi, come ogni dato che lo riguarda. Le indiscrezioni parlano di un apparecchio di dimensioni simili all’attuale iPhone, più leggero e senza il tasto “home”, l’unico fisico sull’attuale melafonino. Sarebbe invece uno smartphone “tutto schermo”, un’indicazione che combacia con le ultime trovate di Apple in fatto di interfaccia utente: il pulsante “home” sarebbe stato sostituito da particolari gesti a sfioramento, e in più il nuovo iPhone potrebbe essere controllato con la voce. L’altro e più significativo “rumour” riguarda la capacità di far funzionare applicazioni: sul presunto iPhone Nano, queste sarebbero molto ridotte, al punto di gestirle quasi completamente via internet.

Nano non avrebbe, secondo indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, grande disponibilità di memoria interna. Anche l’archiviazione di documenti, foto e video avverrebbe tramite il web. Tutte speculazioni certo, ma potrebbe essere un nuovo concetto di iPhone “Air”, molto leggero. In apparenza una mossa priva di senso, ma in realtà forse una strategia precisa di Apple: definire il territorio per un apparecchio a metà tra iPod Touch e iPhone, con la capacità di far funzionare delle applicazioni, entro certi limiti. Un modello mediano, a un prezzo ridotto.

Quando? Il nuovo iPhone Nano dovrebbe vedere la luce insieme ad iPhone 5.

Assistenza Riparazione iPhone a Brescia, Verona, Vicenza, Padova, Venezia, Trento ed intorni!